Come lavare le camicie

Come lavare le camicie

  • Inserito da Camicie Acquaroli
  • /
  • /
  • /
  • 7485 Views
  • /
  • 0 Comment

Conoscere alcuni segreti su come lavare le camicie, è molto utile poiché permette di allungare notevolmente la durata  del capo. Ecco quindi spiegato passo passo quale metodo seguire per lavare le proprie camicie.

Come prima fase, è indispensabile saper “leggere” l’etichetta interna, dove saranno indicati i vari simboli ognuno dei quali con un significato specifico.

Alleghiamo un’utile tabella, contenente i simboli di lavaggio più frequenti e il loro significato. Potresti stamparla e conservarla a portata di mano quando fai il bucato:

tabella-icone-lavaggio

Adesso puoi procedere al lavaggio. Abbottona la camicia e girala al rovescio: in questo modo gli aloni di sudore verranno via più facilmente e allo stesso tempo limiterai l’usura che potrebbe generarsi a contatto con il cestello della lavatrice.

Se il collo è ingiallito, puoi rimediare facilmente pretrattando il capo. Come? Applica qualche goccia di sapone liquido e strofina leggermente. In questa fase, evita di sfregare  vigorosamente per non arrecare danni al tessuto. Ancora meglio sarebbe spruzzare sulla zona interessata quegli smacchiatori appositi spray a base di Sapone di Marsiglia.

Adesso puoi lavare in lavatrice (a meno che i simboli di lavaggio non lo vietino!) alla temperatura consigliata. In genere, si consiglia di lavare a 30/40°C con un programma per delicati.

 

Come lavare una camicia nuova?

Se la camicia è nuova, ti consigliamo di fare questa operazione: mettila in una bacinella insieme a dell’acqua fredda, mezzo bicchiere di aceto ed un cucchiaio di sale grosso. Lasciala in ammollo per 30 minuti. Questo mix di acqua, aceto e sale fisserà i colori e eviterà che , nei successivi lavaggi, a contatto con altri tessuti,  la camicia stinga.

L’aceto inoltre, contrariamente a quanto si può pensare, non lascerà cattivo odore ma , al contrario, neutralizzerà quelli esistenti. Dopo l’ammollo, basta fare un rapido risciacquo rapido in lavatrice senza sapone.

Questa procedura è fortemente consigliata in caso di camicie scure, per mantenere il più a lungo possibile la loro tinta.

Come lavare una camicia bianca?

bianca

Nel caso in cui la camicia fosse completamente bianca, per togliere le  macchie e far risplendere quel bel bianco candido, puo utilizzare , come detto anche precedentemente, del Sapone di Marsiglia, noto proprio per le sue proprietà sbiancanti.

Seppur consentito, Limita l’uso della candeggina perché, a lungo andare, tende a sfibrare i tessuti.

Come lavare una camicia scura?

nera

Esiste un metodo per fissare i colori: immergi la camicia in una bacinella d’acqua con mezzo bicchiere di aceto ed un cucchiaio di sale grosso. Lascia riposare mezz’ora e procedi al risciacquo. Per asciugarla, stendila la sera o all’ombra e mai alla luce diretta dei raggi del sole.

Speriamo che questa breve guida su come lavare le camicie ti abbia aiutato.

Adesso non hai più scuse!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X